Filippine

Mosaico

La fine dell’anno è quel momento in cui uno si ferma a guardare indietro, per vedere che ha combinato.
Confesso che da qui è più facile: sette ore di vantaggio sul mio mondo di sempre sono un aiuto mica da ridere!
Presente la storia del punto di vista privilegiato? Ecco.

Ci pensavo l’altra notte sull’autobus: una volta mi hanno chiesto se non mi sento incompleta a viaggiare sempre verso est.
Beh, no.
Siamo quello che scegliamo di diventare, siamo il risultato delle nostre scelte, ma soprattutto siamo il risultato delle nostre rinunce, nei viaggi, ma soprattutto nella vita di tutti i giorni.

Anni come questo non fanno che confermarmi che niente succede per caso: è come se la nostra vita fosse un grande mosaico, incontriamo i pezzetti per strada, poi però sta a noi incastrarli.
Ogni pezzetto arriva perchè ha qualcosa da insegnarci: ha il volto di una persona, il profumo di un luogo; se siamo pronti lo raccogliamo e lo portiamo con noi, lo attacchiamo al resto dell’opera, quell’opera che ci si mette una vita intera a costruire.

Non possiamo prendere tutti i pezzetti come non possiamo prendere tutti i sentieri, anche se vorremmo: alcuni vanno lasciati inesplorati, altri invece vanno abbandonati perchè non sono per noi, ed è proprio la consapevolezza di aver fatto una rinuncia a farci crescere.
E’ togliendo che si aggiunge un pezzo in più.

Quando scrivo mi faccio influenzare (forse anche troppo) da quello che ho attorno, ma credetemi, questi giorni a Banaue me ne hanno dato la conferma: quello che possediamo, materiale o no, in realtà ci possiede.

Il proposito del 2015 è quello di continuare a togliere, per aggiungere.
Di dedicarmi sempre di più alle persone che senza saperlo hanno aggiunto per me, e ne ho scoperte tante: alcune non me le aspettavo proprio, e invece sono sempre lì (grazie).

E poi ci sono i viaggi: alle volte mi chiedo se non sia un po’ una fissazione, poi riguardo quello che è stato e la risposta è dentro le cartoline di un anno appena trascorso, che non avrei potuto desiderare migliore.
Mi hanno tolto parecchi soldi dal portafoglio, vero, ma mi hanno aggiunto così tanto che i soldi per pagare quel tanto non li avrei potuti risparmiare mai.

Buon 2015 a tutti, con tanti altri pezzi di mosaico da scovare, anche in giro per il mondo!

22 pensieri riguardo “Mosaico”

  1. Come sempre le tue parole sono un toccasana anche in una giornata del cavolo come oggi!
    Bellissimo il tuo mosaico così descritto…
    Ti auguro un felice 2015 pieno e ancora più ricco di emozioni di questo 2014!

    Mi piace

  2. Come sempre un bellissimo articolo..
    Grazie per le tue riflessioni, mi accorgo sempre di più che viaggiamo in due modi completamente diversi, io che mi muovo per lavoro continuamente molte volte lo fai con occhi molto diversi di chi viaggia come te.
    Grazie
    .max

    Liked by 1 persona

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...