Di fotografia, eroi moderni e…Bali

Martedì scorso sono stata al Mudec di Milano per la presentazione del calendario 2017 di Lavazza (qui il lavoro completo): si tratta del terzo capitolo del progetto “Earth Defenders” che, dopo l’Africa di Steve McCurry nel 2015 e il Centro e Sud America di Joey L. nel 2016, sbarca in Asia con il fotografo francese Denis Rouvre.

Ammetto che di Rouvre non sapevo granché prima di questa serata, ma il suo concetto di “geografia dei volti”, applicato al calendario, mi ha affascinata fin da subito.
Si tratta di fotografie in cui il ritratto diventa luogo e il luogo diventa ritratto, dove uomo e ambiente sono uno la prosecuzione naturale dell’altro, fortemente legati, fusi tra loro. Sono immagini a mio modo di vedere azzeccatissime per un calendario che non a caso si chiama “We Are What We Live”.

Continua a leggere Di fotografia, eroi moderni e…Bali

In giornata da Tokyo: Kamakura, una bella scoperta

Dopo un tifone i colori sono sempre scintillanti: forse Kamakura mi è piaciuta così tanto anche per questo, vai a saperlo.

Come ho raccontato in tempo reale su Facebook, verso la fine del nostro viaggio in Giappone siamo stati sorpresi da un tifone che ci ha scombinato qualche piano, anche se niente di troppo grave (ormai siamo specialisti, Filippine docunt).
Il fatto è che i tifoni, quando poi tolgono il disturbo, regalano ai paesaggi delle tonalità strepitose, che sembrano uscite da un filtro di Photoshop. Si fatica a credere siano reali.
Kamakura era strepitosa quel giorno, chissà se è sempre così.

Continua a leggere In giornata da Tokyo: Kamakura, una bella scoperta

Viaggi, tatuaggi, pensieri e fotografie di Cabiria, una fissata con l'Asia, che ogni tanto scappa anche a Ovest.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: