Il mistero della fotografia

«Eravamo a Parigi, Bill (William Eggleston ndr) e io.
Su una panchina vicino alla Torre Eiffel.
Vedo un cestino della spazzatura trasparente, arancione, con dentro una lattina di Coca-Cola attorcigliata. Penso, è una foto di Eggleston.
Bill e io abbiamo al collo la stessa macchina fotografica, con la stessa pellicola. Lui si volta, guarda, scatta. Una volta sola. È la mia occasione: posso fare una foto di Eggleston. Originale.
Scatto una, tre, cinque volte. Sei, per essere sicuro.
Torno a casa.
Guardo i provini.
Non funziona. Mai stampata.
La foto scattata da Bill? Era al posto d’onore alla sua mostra della Fondazione Cartier.
Un capolavoro.
Come mai? Non lo so. È il mistero della fotografia».

Juergen Teller

4 pensieri riguardo “Il mistero della fotografia”

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...