Copertina libro Cabiria Magni Bali

Ho scritto un libro, parla di Bali

“Oltre gli schiamazzi di Kuta, oltre le vetrine di Seminyak, c’è tutto un mondo che merita di essere ascoltato: il bello di Bali sta nei racconti delle persone, e Cabiria se ne accorge entrandoci dalla porta di servizio, quella di un ashram di Candidasa.
Guida pratica e diario di viaggio, questo libro racchiude la storia di tre anni e di tre viaggi alla scoperta del lato meno patinato dell’isola, quello che ancora resiste alle provocazioni del turismo e che mantiene le proprie tradizioni più vive che mai.”

Un po’ di tempo fa avevo detto che c’era un progetto che aveva bisogno di tutte le mie energie (ok, quasi tutte, non esageriamo), e che avevo deciso di non farlo più aspettare.
Parlavo proprio di questo libro

copertina ebook Bali Cabiria Magni

Più che un libro, però, lo considero un percorso: il mio percorso degli ultimi anni, dove Bali è stata una scusa per capire qualcosa in più di me stessa, ma anche il percorso di chi si avventura nell’isola, e la scopre man mano che scorrono le pagine.
Ero arrivata al punto in cui non mi bastava più condensare i racconti in poche parole, nello spazio limitato di un blog: avevo bisogno di un luogo speciale in cui custodire il mio luogo speciale, un posto dove questo percorso fosse ben visibile, lineare, e non più spezzettato tra un post e l’altro.

Comincia così:

“La mia storia con Bali è iniziata in una notte appiccicosa di fine luglio, quando il tocco leggero di una hostess mi ha svegliata dal torpore metallico della cabina, e l’isola degli dei si iniziava appena a intravedere in lontananza.
Ho allacciato la cintura e ho schiacciato il naso contro il finestrino, impaziente di arrivare.
Uscita dall’aereo, un vento caldo mi ha accolta con il suo abbraccio sudaticcio; il cielo sopra di me, nero e pieno di stelle, se ne stava come sospeso, in attesa di lasciarsi cadere per catturarmi, e portarmi via nel suo agguato silenzioso.
Ho chiuso gli occhi come per aspettarlo, poi l’ho seguito senza dir niente. Quel momento non lo scorderò mai, se mi fermo un attimo a pensare, ancora adesso ricordo il profumo che aveva l’aria quella sera, prima di portarmi a Candidasa.
Nel 2012 l’aeroporto era completamente diverso rispetto a oggi, dalla pista abbiamo camminato per raggiungere la zona degli arrivi, scortati dalle hostess di terra: non scorderò mai neanche le loro divise, non ne ho più viste di così atroci.”

Ma non voglio aggiungere altro perché finirei col ripetermi: se siete curiosi di sapere come va avanti la storia, o se semplicemente cercate informazioni pratiche per la vostra prossima vacanza, vi lascio qualche link qui sotto: il libro è disponibile sia in versione ebook che in formato cartaceo.

Ebook, ordinabile sui vari store digitali, tra cui:
Amazon 
Bookrepublic
Hoepli.it
IBS.it
Kobo Books
Google Play
Apple iBook Store
LaFeltrinelli.it

Cartaceo, ordinabile sempre su Amazon, oppure alla vecchia maniera, in libreria 🙂

Il prossimo passo sarà quello di fare delle presentazioni: qualcuna la sto già organizzando, vi farò avere notizie presto, chissà mai che non ci incontriamo di persona!

In ogni caso, mi farebbe piacere sapere che pensate di queste pagine, ma ad una condizione: siate sinceri, che tanto se ci rimango male faccio finta di niente e vado a somatizzare in privato, niente scene da Piccola Fiammiferaia. Promesso.

Ho scritto anche troppo, quindi...selamat jalan jalan!
[Trovate la traduzione nel prologo, o in alternativa su Google Translator, ma fa abbastanza spavento.]

53 pensieri su “Ho scritto un libro, parla di Bali”

      1. me ne rendo conto,sono stata a Bali a Ottobre e pensavo che questo libro potrebbe farmela rivivere,ma ammetto che il prezzo cosi alto un pò mi frena 😦

        Mi piace

  1. allora, io lo prendo. Rigorosamente cartaceo. Lo leggo. aspetto che capiti in zona per l’autografo. In base alla lettura vedrò poi se a settembre andare a Singapore e poi fare rotta per Bali 🙂

    Liked by 1 persona

  2. ciao Cabi… non sono mai riuscita a scriverti .. ma che bello scoprirti qui! .. è stato un caso.. cercavo “viaggio … ” ed è uscito il tuo “il viaggio è il più bello degli scherzi.. di cabiria magni…”..
    in bocca al lupo x tutto.. appena posso ti scriverò!

    Liked by 1 persona

      1. …la potenza sono i messaggi che lasci.. sono ottimi spunti x viaggiare.. è per quello che il tuo viaggio è si uno scherzo serio e… bello…
        x ora il mio viaggio è un po’ diverso dal tuo.. il mio zaino in spalla ha 16 mesi…hahahaha..
        il passaporto l’ha.. manca sola la ns prima meta estera…
        ciao!

        Mi piace

  3. Eh! beh!
    Senza parole!
    Anzi no: te lo meriti.
    E noi ci meritiamo un libro così.
    Vorrà dire che sognerò di essere a Bali, quando avrò modo di leggerlo.
    E non vedo l’ora di poterlo mettere in vista tra i libri della Gianoteca,
    per poter divulgare il verbo.
    Se poi vuoi fare una presentazione in Paradiso…

    Liked by 1 persona

  4. beh io di certo me lo COMPRO! anzi direi che intanto lo giro su G+ e poi su Flipboard! Intanto bravissima e ti faccio un grande in bocca al lupo per il tuo roadshow!! Sono certo che sarà un successo.
    L’introduzione è già coinvolgente…
    .max

    Liked by 2 people

  5. Non so se sono riuscita ad inviare il commento :/ te lo re-invio!

    Complimenti Cabiria! Non ti nascondo che sono arrivata sul tuo blog proprio cercando informazioni sugli ashram (eh si, anche i tatuaggi) e quindi sono curiosissima di leggere le origini di questo bellissimo viaggio ed i successivi nell’isola degli dei!

    Liked by 1 persona

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...