Parlando di tatuaggi: il mio mandala, con un fiore di loto

Prima o poi dovrò fare una “sezione tatuaggi” qui nel blog, così avrò una buona scusa per scrivere questi post: quella di oggi è infatti la storia di un altro simbolo che ho scelto di portarmi addosso, l’ultimo arrivato, per essere precisi.

Mandala fiore di loto tattoo
Work in progress – foto di Andrea in Thailandia

Si tratta di un mandala con un fiore di loto, me lo sono fatto a Bangkok questa estate, in quello che ormai è il mitico studio di Van: la mano è la stessa che mi ha disegnato le famose cinque linee, insomma, il mio personalissimo Ha Taew.

Com’è successo con gli altri, anche la scelta di quest’ultimo simbolo non è stata casuale: parrà strano, ma ogni tanto sono una che riflette su quello che fa.
In questo caso si tratta di una combinazione di immagini, che secondo me sono potentissime.

Il fiore di loto, innanzitutto: nasce dal fango, in un ambientino che è tutto tranne che bucolico, ma quando sboccia è puro, non si porta appresso la melma che lo circonda.
E’ la prova vivente che dallo schifo viene fuori sempre il meglio, e se non è un’immagine forte questa, beh allora mi arrendo.

Loto a parte, è proprio questo lo spirito con cui provo a vivere la mia vita di tutti i giorni: ogni situazione, anche la peggiore, mi ha sempre insegnato qualcosa. Magari non l’ho capito subito, ma prima o poi il messaggio è arrivato: ecco perché quando succedono disastri, prima di incazzarmi o di disperarmi sul serio, cerco sempre di fermarmi un attimo a pensare.

Prendetemi per matta, ma sono una che crede nel destino, e sono convinta che se succede qualcosa, un motivo c’è sempre; gli amici balinesi a questo proposito dicono itu karma: non so voi, ma io mi fido.
E’ una delle cose che ho imparato laggiù, durante il mio primo viaggio, e confesso che a suo tempo ho pure pensato di tatuarmela questa frase. Strano, eh? Alla fine però ho ripiegato sull’altro grande insegnamento di quella prima avventura.

Mandala fiore di loto tattoo VSCOcam
Mandala con fiore di loto – foto di Raffaele Angelillo

E poi il mandala: il mandala è un antico simbolo buddhista, ed è per definizione quanto di più impermanente possa esistere.
Allora perché tatuarsene uno? Se ve lo state chiedendo avete ragione, l’ho fatto pure io, è una bella contraddizione.

Il fatto è che i mandala rappresentano le energie universali, e dove dico universali intendo sia microcosmo che macrocosmo: sono il simbolo del Viaggio per eccellenza, il viaggio iniziatico, quello che ognuno fa dentro di sé.

Mandala letteralmente significa “cerchio (sfera, contenitore di essenza), un’immagine che dà subito l’idea di un qualcosa che non ha mai fine, proprio come il lavoro che ciascuna persona si ritrova a fare su se stessa nel corso della vita, un lavoro che la porta a scoprire lati sconosciuti, ma che ha anche l’obiettivo più alto di dar forma a qualcosa di nuovo, che non esiste ancora, ma che col tempo diverrà.

Insomma, va bene il destino, ma bisogna anche dargli una mano, no?
A tale proposito, l’immagine che mi viene sempre in mente e che secondo me è la più efficace è quella della barca nel mare in tempesta: non possiamo pretendere di controllare tutte le onde che ci stanno attorno, quello proprio no, ma abbiamo in mano il timone, e per come la vedo io, non abbiamo il diritto di mollarlo mai.
Altrimenti, se sbattiamo sugli scogli, hai voglia poi a prendersela col destino.

Sì, tutto questo casino per un tatuaggio sulla schiena, e per fortuna non ne faccio uno ogni mese!

38 pensieri su “Parlando di tatuaggi: il mio mandala, con un fiore di loto”

  1. Ciao Cabiria! 🙂 Ci riprovo! Anche io mi sono tatuata un fiore di loto 6 anni fa perchè per me ha un significato molto profondo. Credo molto nel karma e nel fatto che ognuno di noi, in un certo modo, possa scrivere il proprio destino in base alle azioni che compiamo ogni giorno. Il fiore di loro è anche un bellissimo esempio di come da ogni situazione difficile possa nascere comunque qualcosa di buono. Una volta ho letto una frase che diceva cosi: “Chi evita lo stagno in fondo alla valle perchè melmoso, non potrà cogliere i fiori di loto.” 🙂

    Liked by 1 persona

  2. Sono finita sul tuo blog a leggere di Gerusalemme e capito qui. Caso? No. “Il caso non esiste”. Anche io ho un tatuaggio di un fiore di loto sulla schiena, fatto esattamente per i tuoi stessi motivi…ma non a Bangkok! La Thailandia spero sia la mia prossima destinazione, il mio prossimo percorso personale, e chissà…magari farò lì il mio secondo tattoo 🙂
    Ciaooooo

    Liked by 1 persona

    1. Ma wow!! Bellissimo!! Il caso non esiste, anche su questo siamo perfettamente d’accordo 🙂
      In bocca al lupo per la Thailandia allora! Se ti serve un tatuatore a Bangkok, ti raccomando il mio, di fiducia 🙂

      Mi piace

  3. circa 2 settimane fa mi sono fatta tatuare un mandala dietro al braccio, poco sopra il gomito, tutti mi domandano quale sia il significato, io do sempre la stessa spiegazione ma nessuno riesce ad afferrare la profondità del messaggio, ciò che hai scritto è davvero bellissimo e quando in futuro mi diranno : molto bello, ma è solo un fiore o vuol dire qualcosa?
    dirò ciò che ho letto nel tuo post per lasciarli senza fiato.

    Liked by 1 persona

  4. bellissimo il tatto e trovo meraviglioso quando abbia anche un bel significato perche oggi giorno la gente si tattua piu per moda, senza trovare un senso a tutto quell inchiostro che incide sulla pelle..complimenti ancora

    Liked by 1 persona

  5. A me i tatuaggi non piacciono.
    Ho un concetto particolare del corpo umano e dell’Universo in generale, legato a quello che io chiamo Rispetto cosmico che in sintesi è cercare di lasciare tutto com’è, se si può.
    In segno di Rispetto per chi ci ha voluto, fatto e cresciuto.
    Poi però subentra il libero arbitrio, per cui…
    Bellissima scelta, Cabiria.
    D’altronde i fiori si cercano e stanno in Armonia con il tutto…
    Sii felice.

    Liked by 1 persona

  6. Sebbene stranamente io non abbia tatuaggi, se me ne dovessi fare uno senza dubbio sarebbe un fiore di loto. Amo la sua estetica ma sopratutto ciò che rappresenta. Il tuo è bellissimo ^-^ Poi, mi fa piacere leggere di qualcuno che ha un’idea di destino praticamente uguale alla mia. Io sono convinta che ogni evento abbia un significato, ogni persona che ci troviamo davanti, ogni situazione che ci capita anche se difficile, ogni sfida che dobbiamo superare; ecco..tutto ci capita per insegnarci qualcosa e renderci persone più forti e migliori dal punto di vista della sensibilità e dall’umanità. Sopratutto gli eventi brutti ci fortificano. Secondo me, il significato di tutto si trova nel modo in cui decidiamo di affrontare un evento. Si può imparare qualcosa da qualsiasi sconfitta e batosta. Ci vuole un po’ ma poi si inizia a capire cosa ci serviva.

    Bel post 🙂 mi piace molto.

    Liked by 1 persona

    1. Sì, la pensiamo esattamente alla stessa maniera 🙂
      Il mondo è come lo guardi, tutte le altre sono scuse, più o meno travestite, ma l’importante è non perdere mai la fiducia 🙂
      Grazie mille per il tuo commento!

      Mi piace

  7. che spettacolo! è bellissimo…e pensare che sono più di 5 anni che penso di farmi un tatuaggio e sono ancora per aria con la testa!!
    buona giornata
    .max
    p.s. contento che tu abbia trovato nel luogo giusto ciò che veramente cercavi (tatuaggi)

    Liked by 1 persona

    1. Grazie Max!
      Sì, è stata proprio una combinazione di cose che si sono incastrate benissimo, dovevo farlo là, per forza.
      E anche tu farai il tuo quando sarà il momento, garantito!
      Buona giornata a te 🙂

      Mi piace

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...