Carnet di viaggio Guatemala. Cabiria Magni

Destinazione Guatemala

Come avrete capito, sono una di quelli sempre in bilico tra la tentazione di non aver nessun limite e la paura di perdere del tempo: quando si viaggia con un biglietto di ritorno non troppo lontano (in questo caso le settimane sono solo due), il timore è sempre quella di “non ottimizzare” abbastanza, così mi faccio prendere dalla foga di voler incastrare tutto.

Stavolta però è stato diverso.

Sto per andare in Guatemala e non ho un itinerario, ho giusto tante idee e qualche notte prenotata, le prime e le ultime, in mezzo c’è solo l’avventura.
Mi hanno sconsigliato tutti di fermarmi a Guatemala City, quindi appena atterro vado subito ad Antigua, che dev’essere un gioiellino, e da lì mi sposterò sul lago Atitlan: voglio salire su un vulcano, e probabilmente la scelta ricadrà sul San Pedro.

Il grosso punto di domanda sta dopo i giorni passati in riva al lago: fino a poco tempo fa avrei giurato che avrei aspettato l’anno nuovo a Semuc Champey, ma a quanto pare non è così veloce arrivarci, quindi può darsi che punterò verso Livingston, per poi risalire via fiume a Rio Dulce, o forse magari finirà che mi fermerò sul lago, a scoprirne tutti i paesini.

Vada come vada, vorrei spostarmi poi a Flores, per raggiungere il parco nazionale del Tikal, ovvero le rovine maya più estese rimaste ai giorni nostri, patrimonio dell’Unesco: perdonatemi il confronto al limite dell’equilibrismo, ma voglio vedere che effetto mi fanno, se è lo stesso di Angkor o se invece cambia tutto.

Da Tikal troverò un modo per andare a Tulum, visitare il sito e scappare per un paio di notti a Isla Mujeres: l’anno scorso quando dovevo fermarmi in spiaggia ho beccato un bel tifone, speriamo che quest’anno vada meglio, altrimenti prendo atto che non è destino e non ci provo più. Promesso.

Idee, quindi, ma niente di stabilito: reduce dall’ennesimo itinerario stravolto, ho deciso di lasciar fare alla strada, che notoriamente non delude mai.
Ho pensato che in realtà quella brutta parola, “ottimizzare”, non vuol dire proprio nulla, e che se davvero dopo Antigua mi dovessi arenare sulle sponde del lago Atitlan, allora andrà bene così.

Non sono i chilometri che si percorrono, e neanche le spunte che si mettono nella guida sotto la voce “da non perdere”: è il modo in cui si riempiono le giornate a fare la differenza, è quello il regalo del viaggio.

E’ la prima volta che in occasione della mia prima volta in un posto non ho la cosiddetta ansia da prestazione, e questa cosa lo confesso mi mette un po’ d’ansia, perché quasi non sembro io (insomma, un po’ d’ansia ci deve essere).

Ma vi risparmio i pensieri troppo aggrovigliati e, visto che ormai manca poco, vi mando i miei auguri! Non so se sarò così ligia da scrivere qui sopra mentre sarò via, quindi mi porto avanti.

Per le foto e i pensieri live, quelli più sconnessi, mi trovate nei soliti posti:
Facebook
Twitter
Instagram 
G+

Per tutto il resto…lasciamo decidere alla strada anche qui!

Booklist del viaggio:
“Nè qui nè altrove. Una notte a Bari” di Gianrico Carofiglio
“Tre uomini fanno una tigre. Viaggio nella cultura e nella lingua cinese” di Nazarena Fazzari

23 pensieri riguardo “Destinazione Guatemala”

  1. “Non sono i chilometri che si percorrono, e neanche le spunte che si mettono nella guida sotto la voce “da non perdere”: è il modo in cui si riempiono le giornate a fare la differenza, è quello il regalo del viaggio.”
    Vabbè, ciao.
    Anzi, ciaone!
    Sei sempre il solito mito, irraggiungibile eppur così semplice…
    Buona fine e luminoso inizio, Cabiria…

    Liked by 1 persona

      1. La mia vecchiaia mi ha fatto tornare in mente un Amico guatemalteco magazziniere di “Asia Import” il mega magazzino di roba orientale per il quale lavoravo come fotografo per i cataloghi: quando sarai al Tikal, cerca quanto possibile di estraniarti.
        Alza la testa al cielo, fatti inondare dal sole o dalla luce diurna, ed ascolta…
        Sentirai la voce della vita, la tua voce, che è il mondo intero.

        Brrr…

        Mi piace

  2. Dico che mi piace anche come disegni! Programmare l’indispensabile e poi lasciare che siano i luoghi a darti suggerimenti…dice sempre così il mio lui e sai che ha ragione…io avevo la compulsione programmatrice! 😁 Goditela…

    Liked by 2 people

  3. mmmmhh. ….non starai invecchiando? Cos’ è tutta questa calma? Naturalmente scherzo e tu sai come la penso…..Lasciati portare dal vento e dagli eventi e sopratutto assolutamente proibito fare confronti…..
    Per Carofiglio ti appoggio in pieno, li ho letti quasi tutti i suoi romanzi e mi piace….Ma te lo ha consigliato Raf? 😉

    Liked by 2 people

  4. Buon viaggio Cabi!
    Non vedo l’ora di vedere questo Guatemala che mi attira tanto attraverso le foto di un’appassionata d’Asia! 😉 Chissà cosa ne viene fuori, sia che tu salga sul vulcano sia che tu ti spiaggi per due settimane in totale ozio! Buon viaggio e buone feste!

    Liked by 2 people

  5. Voglio che tu sappia che ti sei appena guadagnata il mio odio eterno …

    Tikal è meravigliosa, estremamente estesa e suggestiva, ma se devo fare un confronto con Angkor, secondo me stravince la seconda tutta la vita. Per fare un confronto con Angkor dovresti andare in Messico, a Palenque o, meglio ancora, a Teotihuacàn.
    Ti seguirò con la solita attenzione.
    Buon viaggio

    Liked by 2 people

    1. Grazie per l’odio Marco 😉
      Scherzo, ovviamente!! Quindi secondo te vince Angkor…sono curiosa di scoprirlo!
      Come sono curiosa di scoprire il Messico: già la tentazione era forte, dopo quello che mi scrivi…dovrò decidermi ad andare a vederlo, per forza!
      Ci aggiorniamo online, intanto buon Natale 🙂

      Liked by 1 persona

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...