Budapest Parlamento e Danubio

Budapest: un viaggio nel passato

Ho iniziato a viaggiare fin da piccola per “colpa” dei miei genitori, che non ringrazierò mai abbastanza (ecco, magari quando spendo troppo per i biglietti aerei li ringrazierei un po’ meno, ma va bene uguale): con loro ho girato mezza Europa, probabilmente anche di più, a pensarci bene.

Quando hai quindici anni o giù di lì e ti capitano due genitori del genere, non ti rendi proprio conto che hai una gran fortuna, magari pensi che sarebbe stato meglio andare al mare, che a restare con gli amici di sempre ti saresti divertita di più alla faccia dei viaggi, e che a lasciare a casa il fidanzatino poi chissà se lo ritrovi: in certi casi è sempre meglio stare sul pezzo.

Continua a leggere

Beyoglu la sera Cabiria Magni Istanbul

Istanbul: qualche idea da raccogliere

La prima immagine della mia Istanbul è quella di un tram un po’ sudato che corre verso il centro: mi è sempre piaciuto prendere i mezzi pubblici, sono il modo migliore per capire subito quello che mi aspetta.

Venerdì scorso su quel tram c’erano bambini che tornavano da scuola, signore con le buste della spesa e gente che armeggiava con mappe e affini, proprio come me. Sono scesa a Karakoy, la prima fermata dopo il ponte di Galata: volevo mollare lo zaino in camera prima di andare in giro, ma non ce l’ho fatta, sono andata dalla parte opposta.

Continua a leggere

Carnet di viaggio #03 Rajasthan e Agra

CARNET DI VIAGGIO – #03 RAJASTHAN & AGRA

#03 Rajasthan & Agra
Carnet di viaggio #03 Rajasthan e Agra

Con i disegni dell’India si potrebbero riempire taccuini interi, funziona come con le foto, come con le parole: l’India non è un paese, è un mondo a parte, e gli stimoli che offre ogni giorno sono tantissimi, il più delle volte difficili da elaborare.
Di disegni ne farò sicuramente altri, intanto sono partita dalle cose facili, da quei simboli che questo paese porta da sempre nell’immaginario comune di tutti noi.
Possiamo chiamarla l’India dei sogni?

Il viaggio è il più serio degli scherzi: blog curato da Cabiria, con una buona dose di incoscienza.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 4.885 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: